• elefante.png
  • home.png
  • ippopotamo.png
  • orsetto.png
  • tartaruga.png

Ortodonzia

Cos’è l’ortodonzia?

L’ortodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si affida all’uso di dispositivi per attuare degli spostamenti dentali. Questi apparecchi sono realizzati in materiali diversi come resina, titanio e leghe bio-medicali.

Gli apparecchi, fissi o mobili, consentono l’applicazione di una forza continua sui denti fino a determinare uno spostamento in tempi variabili.

Quando ricorrere all’ortodonzia?

Serve per correggere quelle situazioni in cui vi è una disarmonia dento-scheletrica che produce una condizione sfavorevole sia funzionale che estetica.

Possiamo ricorrere ad un trattamento ortodontico in caso di:

  • affollamento dentale
  • diastemi (spazi tra i denti)
  • morso incrociato (cross bite)
  • morso aperto (open bite)
  • morso profondo (deep bite)
  • malocclusione di II classe
  • malocclusione di III classe
  • asimmetrie e deviazioni della linea mediana
  • necessità di espandere il palato
  • labiopalatoschisi
È possibile attuare il trattamento ortodontico nell’adulto?

L’esigenza di un trattamento ortodontico non è solo funzionale ma anche estetica, infatti molti adulti ricorrono al trattamento ortodontico grazie all’ortodonzia moderna con trattamenti poco invasivi quali le mascherine invisibili.

È importante che i denti siano correttamente allineati?

Una disarmonia dentale comporta una masticazione errata dalla quale possono derivare problemi articolari. I denti storti influenzano in modo negativo il nostro aspetto impedendoci di sorridere in libertà.

Un trattamento ortodontico corregge tali situazioni migliorando l’estetica la funzione rendendoci più sicuri nei rapporti con gli altri.

Che problemi si possono trattare con l’ortodonzia per adulti?

L’affollamento dentale è la causa principale che porta gli adulti a rivolgersi al dentista.

Esistono altri problemi che possono essere trattati nell’adulto come la chiusura dei diastemi e l’allineamento dentale.

L’ortodontista può aiutare in caso di dolori all’articolazione ed ai muscoli masticatori?

Dolori muscolari o all’articolazione temporomandibolare possono essere causati da parafunzioni come bruxismo o serramento. Queste sono conseguenze dello stress e difficilmente eliminabili. Tuttavia è possibile proteggere la dentatura, i muscoli e le articolazioni con dispositivi notturni detti BITE che ci permettono di limitare i danni dovuti alle parafunzioni.